• scadenza: 07 luglio 2021, 12:00
  • n.1 posto
  • euro 6.000
  • A chi è rivolto: I requisiti di ammissione alla presente valutazione comparativa sono i seguenti: 1. laurea Magistrale nelle classi LM 04 o Laurea a ciclo unico in Architettura vecchio ordinamento, o equipollenti; 2. esperienza professionale, didattica e di ricerca sugli strumenti urbanistici comunali, 3. esperienza nell’organizzazione o partecipazione a mostre, convegni, seminari, workshop o altri eventi pubblici, e produzione di pubblicazioni attinenti ai temi del bando; 4. a fini della selezione costituiscono titoli preferenziali il dottorato di ricerca ad indirizzo urbanistico e la titolarità di assegni di ricerca su temi analoghi a quelli del bando.
  • Profilo ricercato: L'oggetto della prestazione consiste: - nello studio e messa a sistema dell’ampia schedatura sul patrimonio storico costruito svolte finora dal Comune di Bologna nell’ambito del PSC e del PUG, dell'elenco degli edifici vincolati dal MiBAC, dei manufatti individuati nel censimento dell'architettura di qualità del secondo Novecento di Bologna fornito dall'IBC della Regione Emilia-Romagna; - in una serie di sopralluoghi finalizzati alla descrizione delle consistenze e dello stato di conservazione di ambiti edilizi storici precisi individuati con la committenza; - la redazione di schede e grafici di lettura del costruito. Il risultato da conseguire consisterà nella definizione di una serie di linee guida e/o di indirizzo per gli interventi sul costruito negli ambiti storici urbani (ai sensi della l.r. 24/2017), con i seguenti obiettivi: 1. Tutela del paesaggio storico urbano - partendo dalla definizione Unesco 2011- sia per quanto riguarda la parte costruita che per quanto riguarda lo spazio aperto mediante la redazione di “norme d’ambito”. 2. Conservazione, restauro e riuso degli edifici di interesse storico-architettonico e culturale-testimoniale alla luce delle indicazioni di legge e dell’avanzamento della disciplina in materia. 3. Conservazione, restauro e riuso patrimonio edilizio di interesse storico e culturale del secondo Novecento, sulla base di una lettura critica delle ricerche svolte dal Comune di Bologna, dall’IBC e dal MIBAC, ponendo particolare attenzione al dibattito relativo contemporaneo.
  • Periodo di riferimento: 40 giorni
  • N. protocollo: 604
  • Responsabile di procedimento: Annalena Esposito

Bando

bando rep.n.110 [.pdf 247 KB]

bando rep.n.110

AVVISI

  • Vincitore: Enrico Brighi

    Avviso del 14 luglio 2021, 11:45